Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Parma

V.lo delle Asse 5 - 43121 Parma | Tel. +39 0521 287190 | Fax +39 0521 208544

 Brusini Giuseppe

Database

Prigionia

  • Motivo: Internato Militare Italiano
  • Localita: Innsbruck, Austria

Brusini Giuseppe

13/06/1918

Genere: uomo | Professione: tornitore

La sua storia

Brusini Giuseppe nasce il 13/06/1918 a Berceto in provincia di Parma.

Padre: Alessandro

Madre: Camilla Pietrantoni

Corpo o reparto di appartenenza indicato: 3° Reggimento Artiglieria

Data di rientro in Patria: 10 maggio 1945

Documenti contenuti nel fascicolo personale: 

Note: 

Giuseppe Brusini nato a Berceto il 13 giugno 1918 frequentò la scuola fino alla seconda media. Di mestiere tornitore, divenne soldato membro del 3° Reggimento artiglieria contraerea. Combattè sul fronte Balcanico per poi essere fatto prigioniero dai tedeschi  il 24 settembre 1943 a Cefalonia. Ammalatosi nel campo greco, fu trasferito a Innsbruck (Austria) dove rimase fino al 15 maggio 1945, data del ritorno in patria. Durante il periodo trascorso in prigionia non aderì mai al fascismo né prestò giuramento al governo tedesco. Tornato in patria divenne membro del "Comitato Nazionale Reduci dalla Prigionia", nella sezione di Berceto.

Arresto

Arrestato il 24/09/1943 a Cefalonia, Grecia.

Esercito / Reparto / Grado

REGIO ESERCITO
Soldato

Foto